Confedertecnica, bene ammortizzatori per professionisti tecnici ma crisi perdura

da Staff comunicazione / 8 aprile 2015 Comunicati
cONSIGLIO DI STATO

Post By RelatedRelated Post

“Finalmente una conclusione positiva e si spera definitiva per la vicenda degli ammortizzatori sociali per i liberi professionisti tecnici”, commenta il Presidente di Confedertecnica, Calogero Lo Castro. “Un bene che finalmente sia chiaro per tutti che anche gli studi professionali avranno diritto alla Cassa integrazione in deroga, grazie all’intervento del Ministero del Lavoro che ha invitato Regioni ed Inps ad attuare la recente decisione del Consiglio di Stato sulla riammissione agli ammortizzatori sociali”.

Confedertecnica, che rappresenta i liberi professionisti tecnici italiani, aveva espresso con forza la sua posizione in materia.

“Siamo preoccupati, al di là della fruizione degli ammortizzatori sociali, per il perdurare dello stato di grave crisi del settore dei professionisti tecnici e porteremo le nostre istanze nei tavoli di confronto ai quali prenderemo parte nei prossimi giorni, in diversi ambiti istituzionali”, conclude il Presidente Confedertecnica, Lo Castro.