Confedertecnica, aumentano i rappresentati: arrivano medici e avvocati

da Staff comunicazione / 7 giugno 2015 Comunicati
DottoriAvvocati

Confedertecnica, nella riunione del Consiglio nazionale tenutasi il 5 giugno a Roma, ha ratificato l’ingresso di due nuove sigle tra i propri associati. Da oggi sono rappresentati da Confedertecnica due importanti associazioni di liberi professionisti legati alle professioni tecniche, alle quali i membri del Consiglio nazionale danno un caloroso benvenuto.

Entrano in Confedertecnica l’Associazione Avvocati italiani esperti in Urbanistica edilizia e l’Associazione Medici specialisti in medicina del lavoro nel settore dell’edilizia. 

Nel primo caso, si tratta di una sigla che gode di ampia rappresentanza presso il mondo forense, e che opera negli ambiti dell’urbanistica edilizia, eredità e donazioni, condominio, proprietà e diritti reali, diritto amministrativo, appalti pubblici, normativa edilizia.

Nel secondo caso, la associazione dei medici è accreditata da lunga data nell’ambito degli specialisti in medicina del lavoro, della medicina legale e delle assicurazioni, degli esperti nel settore dell’edilizia, della metalmeccanica e dei servizi.

“Queste nuove adesioni a Confedertecnica – dichiara il Presidente nazionale, Calogero Lo Castro – testimoniano della nostra continua crescita non solo con elementi di novità numericamente importanti, ma anche come riconoscimento sul piano qualitativo, di efficacia e di capacità rappresentativa. Confedertecnica si afferma sempre più come un punto di riferimento saldo per il mondo dei professionisti tecnici, che la nostra sigla rappresenta puntualmente dal 1993, con ventidue anni di attenzione e dedizione”.