Bonus lavori a +38%, si spera nella stabilizzazione

da Staff comunicazione / 9 giugno 2016 Comunicati
lavori-casa-03-01

“Dal Cresme sono arrivati dati importanti e positivi – commenta il Presidente di Confedertecnica, Calogero Lo Castro – che indicano nei primi quattro mesi del 2016 investimenti incentivati per 9,5 miliardi di euro nell’ambito delle ristrutturazioni edilizie. C’è da sperare nella stabilizzazione di questo dato, che segni una tendenza durevole, al riparo da un semplice contraccolpo congiunturale”.

“La misura del Bonus Casa, che ha portato 2,8 milioni di contribuenti a spendere 16 miliardi per ristrutturazioni e 3,3 miliardi per il risparmio energetico, può creare un indotto virtuoso che interessa un numero importante di professionisti tecnici”, prosegue Lo Castro.

“Per la stabilizzazione della tendenza – conclude il presidente di Confedertecnica – sarà necessario un taglio Irpef da introdursi quanto prima, avente come primo obiettivo la riduzione della pressione al 40%, e la proroga nel tempo di ecobonus e credito di imposta per la ristrutturazione”.