Cassazione: Direttore dei lavori sempre responsabile in caso di opere abusive non contestate.

da Segreteria Presidenza / 19 settembre 2018 Comunicati
cantiere-edile

Il direttore dei lavori ha una posizione di garanzia per il rispetto della normativa urbanistica ed edilizia, per tale motivo è responsabile dal punto di vista penale della corretta esecuzione delle opere rispetto al permesso di costruire.

Lo ha chiarito la Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 33387 dell’8 giugno 2018 con la quale ha respinto il ricorso presentato da un geometra per la riforma di una sentenza con la quale era stato ritenuto responsabile nella qualità di progettista e direttore dei lavori di opere in difformità rispetto al progetto.

LavoriPubblici