Unicmi boicotta lo sconto alternativo all’ecobonus

da Admin staff / 25 giugno 2019 Comunicati
j_71139_01

Lo sconto in fattura in cambio dell’Ecobonus non piace all’Unione Nazionale delle Industrie delle Costruzioni Metalliche dell’involucro e dei serramenti (UNICMI), che in una lettera inviata ai suoi iscritti ha esortato tutti a rispondere alla novità, introdotta dal disegno di legge “Crescita”, con “il più rumoroso silenzio”.

Sconto in fattura in cambio dell’Ecobonus, la lettera di UNICMI

Questo decreto – si legge nella comunicazione inviata da UNICMI agli iscritti – introduce una nuova opzione (importante: una opzione e non un obbligo) ovvero che il beneficiario delle detrazioni (ad esempio l’acquirente di finestre) fruisca di uno sconto diretto in fattura equivalente a ciò che riceverebbe in 10 anni attraverso le detrazioni fiscali.

edilportale