Paesaggio, Cassazione: c’è reato anche se gli abusi non sono visibili

da Segreteria Presidenza / 2 marzo 2020 News
VINCOLO PAESAGGISTICO

È noto che per le opere realizzate in assenza o difformità del titolo abilitativo è possibile richiedere la sanatoria, in virtù dell’art. 36 del Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001). Ma cosa accade se gli interventi abusivi sono stati realizzati in area sottoposta a vincolo paesaggistico?

EDILPORTALE