CONFEDERTECNICA SCRIVE AL GOVERNO PER: Provvedimenti straordinari per le libere professioni Tecniche

da Segreteria Presidenza / 12 marzo 2020 News
images

AL Presidente Del Consiglio

Oggetto: Provvedimenti straordinari per le libere professioni Tecniche

 Ill.mo Presidente del Consiglio, La Confedertecnica (Confederazione Sindacale delle Professioni Tecniche), riconosciuta come parte sociale da un’intesa siglata l’11 maggio 2001 al Ministero del Lavoro, considerato che Il Governo ha stanziato 25 miliardi di euro per far fronte a tutte le esigenze e difficoltà di questa emergenza del corona virus, Le chiede di intervenire a salvaguardia di una intera categoria, quella dei liberi professionisti con indispensabili misure, di natura speciale, a sostegno dei liberi professionisti.

Confedertecnica certamente non si affida a reazioni e istanze emotive, ma ritiene che si possa già da subito mettere in atto dei provvedimenti a favore dei liberi Professionisti che come sempre sono i primi a pagare le conseguenze di questa emergenza, infatti non avendo le tutele offerte da un lavoro dipendente.

Confedertecnica chiede di inserire nelle misure di sostegno di tutti Tecnici liberi Professionisti un bonus che possa dare dignità a chi altri redditi non ha se soltanto quello della Professione esercitata.

Altresì auspica che siano messi in atto provvedimenti di sospensione degli adempimenti del pagamento dei tributi e delle ritenute fiscali così come le PMI.